Escursioni a Maranza – Escursione sul sentiero Schellenbergsteig verso il lago Seefeldsee

Siete in vacanza a Maranza e cercate un’escursione con un bel panorama? L’escursione dovrebbe essere impegnativa, ma non troppo impegnativa? Poi provate il tour attraverso lo Schellenbergsteig fino al Seefeldsee. Ne sarete entusiasti!

Imparerete in questo articolo:
  • Cosa rende lo Schellenbergsteig così speciale.
  • Quali varianti sono disponibili.
  • Perché lo Schellenbergsteig è il tour giusto per voi.

L’escursione al Seefeldsee è una delle più popolari nell’area escursionistica del Gitschberg-Jochtal. Il percorso qui suggerito richiede un passo sicuro e una buona dose di vertigini. Tuttavia, si tratta di un percorso che può essere facilmente padroneggiato dalla maggior parte degli escursionisti.

Avete due opzioni a vostra disposizione:

  1. Partenza dalla stazione a valle Gitschberg Jochtal – Schellenbergsteig – Seefeldsee – Altfasstal – stazione a valle Gitschberg Jochtal
  2. Partenza dal parcheggio Altfasstal – Seefeldsee – Schellenbergsteig – stazione a valle Gitschberg Jochtal – Altfasstal

Attraverso lo Schellenbergsteig fino al lago Seefeldsee

Avevamo deciso di partire dalla stazione a valle di Gitschberg. Da un lato, il nostro hotel a Maranza si trovava a soli 200 metri dalla stazione a valle. D’altra parte ci siamo allontanati dalla lunga salita attraverso l’Altfasstal. Così la nostra escursione è iniziata dopo un breve tragitto alla stazione a monte della funivia di Gitschberg. Se questo è troppo “facile” per voi, potete anche partire dalla stazione a valle e iniziare la salita al Gitschberg.

Alla stazione a monte si prende il sentiero n. 21 in direzione Seefeldsee e si passa davanti al rifugio Zasslerhütte fino a Ochsenboden. In alternativa, si può salire al rifugio Gitschhütte e percorrere una piccola mulattiera fino all’Ochsenboden. Da Ochsenboden, il sentiero escursionistico n. 6 conduce attraverso prati naturali di montagna alla Weißalm di legno.

Qui è dove inizia lo Schellenbergsteig. È necessario essere liberi da vertigini e con passo sicuro, perché lo stretto sentiero attraversa pendii erbosi in forte pendenza e conduce su alcuni passaggi rocciosi, alcuni dei quali sono assicurati con corde. Tuttavia, non è troppo difficile. Gli escursionisti esperti in condizioni normali non dovrebbero avere problemi. Tanto più importanti sono le buone scarpe e il cibo sufficiente. Gli escursionisti con le infradito (ce n’erano un bel po’) sono davvero fuori posto qui.

Lungo la strada si gode di una vista pittoresca sulla Altfasstal e sulle montagne circostanti, che vi farà battere forte il cuore. Alla fine dello Schellenbergsteig vedrete il Großer Seefeldsee chiuso nella roccia scintillare al sole. Dopo una breve discesa si raggiunge il lago.

Qui potete decidere se volete salire fino al piccolo e medio Seefeldsee (attraverso la Seefeldscharte) o prendere la via del ritorno attraverso l’Altfasstal.

Via del ritorno oltre l’Altfasstal

Avevamo deciso di saltare l’ulteriore salita e di iniziare la via del ritorno attraverso l’Altfasstal. Dal Großer Seefeldsee si segue il sentiero n. 15 in forte pendenza fino al rifugio Wieserhütte. La discesa è difficile, soprattutto dopo le 2 ore di cammino sulla Schellenbergsteig.

Una sosta al Wieserhütte è un MUST! Non solo perché potete riposare le vostre gambe stanche, ma anche perché potete gustare i migliori gnocchi di pancetta con i cavoli nell’invitante ristorante o sulla terrazza. In generale il cibo è di prima classe – per noi una delle migliori capanne di tutta la zona.

Dal rifugio Wieserhütte, l’ampio sentiero n. 15 conduce attraverso gli estesi pascoli alpini dell’allungata valle dell’Altfass senza notevoli dislivelli.  Alla fine si raggiunge il grande parcheggio per escursionisti, da dove siamo tornati a piedi sul sentiero n. 6 fino alla stazione a valle della funivia del Gitschberg. Se volete rendere più veloce questo viaggio di ritorno piuttosto lungo, potete noleggiare una bicicletta alla Wieserhütte. ( molto popolare )

Il tempo di percorrenza è di circa 4 ore e si percorrono circa 18 km.

Gli scarponi da trekking più popolari*

Perché fare l’escursione sul Schellenbergsteig?

L’escursione al Seefeldsee attraverso lo Schellenbergsteig combina panorami mozzafiato, sentieri impegnativi e buona gastronomia. Con circa 5 ore di cammino non è troppo impegnativo. Se non avete paura dei passaggi stretti e della vista sulla valle, non dovreste perdervi questa esperienza.



 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*